ABOUT

Mi chiamo Fabio Lalli, sono attualmente CEO e fondatore di IQUII, una digital company specializzata in marketing digitale, sviluppo di applicazioni per mobile, internet of things e wearable.

Il mio curriculum completo lo trovate qui o su Linkedin, mentre una descrizione di me, fatta da mia moglie, la trovate qui in Lei di me.

Sono co-Autore del libro “Geolocalizzazione e mobile Marketing” e “Wearable: Connect you with everything” e di altre pubblicazioni che trovate qui.

Ho iniziato a lavorare nell’IT / Digital nel 1999. Sono stato per anni in aziende di consulenza, società di import/export e seguito progetti in ambito banking, militare e commercio. Ho acquisito una buona esperienza nell’analisi, progettazione ed ottimizzazione di processi, sistemi, architetture ed applicativi web e mobile.

Dal 2010 sono il fondatore e Presidente dell’ Associazione Indigeni Digitali, un network e associazione no profit con l’obiettivo di supportare i giovani imprenditori italiani nel digitale, e di diffondere la cultura digitale in Italia.

Nel 2011 ho ideato il progetto Followgram (Collecto successivamente), una delle maggiori piattaforme al mondo legate ad Instagram, utilizzata da oltre 3 milioni di utenti e molti brand internazionali. Nel 2015 il progetto è stato chiuso.

Insegno e ho tenuto alcune docenze presso ilSole24ore, Digital Accademia di HFarm, IULM e alcune università italiane su temi inerenti il Mobile marketing, Social Media e Personal branding. Ho insegnato con cattedra a contratto presso l’Università per Stranieri di Perugia, con l’insegnamento “Tecnologie e sviluppo delle app“. Attualmente ho una cattedra all’Università di Perugia presso la facoltà di Matematica ed Informatica, dove insegno “Human Computer Interaction”.

Vivo la rete ed il digital costantemente. Non vedo distanze tra vita reale e vita virtuale, anzi, ritengo siano una il prolungamento dell’altra. Penso, parlo e scrivo di tecnologia e nuovi media. Ho dato vita al progetto CulturaDigitale.com per la diffusione della cultura digitale in Italia, prima ancora di Indigeni Digitali. Presente sui social come @fabiolalli: ci metto sempre la faccia.

Amo Internet, sono affascinato dalla tecnologia e tutte le sue applicazioni, sono incuriosito dalla comunicazione e da tutti i mezzi che la rendono più veloce; penso e ricerco continuamente idee e nuovi modi per cambiare processi e comportamenti.

Sono un appassionato del web, delle sue logiche, della sua evoluzione e di come stia cambiando il mondo del lavoro, della comunicazione e le relazioni sociali.

Mi ritengo un pensatore positivo.

Sono un appassionato delle arti marziali, ho praticato il Taekwondo, da Luglio del 2016 ho iniziato a correre , più di quello che ho sempre fatto, e non ho intenzione di fermarmi. Prossima tappa 42km per i miei 40 anni.