INTERVALLO LUNGO

#IntervalloLungo. 10 min di spunti per affrontare la Nuova Normalità dopo il Covid-19

C’è una cosa che in molti non stanno capendo ed è la dimensione del problema che stiamo affrontando. Non solo noi, in Italia, ma in tutto il mondo.

Non si tratta solo di un tema di impatto economico, di una crisi finanziaria mai vista e gestita prima d’ora, di modelli che verranno messi in discussione completamente o di un nemico che non è facilmente visibile e contro il quale schierarsi o meno, prendendo una posizione. Il problema, di dimensioni enormi, è quella Nuova Normalità alla quale dovremmo abituarci, e che modellerà completamente comunicazione, abitudini, stili di vita, dinamiche sociali e comportamentali, oltre, non ultima, le relazioni umane. Questa pausa forzata ci deve permettere di riflettere su quanto abbiamo fatto, guardare le cose da un punto di vista diverso e immaginare e reinterpretare quello che verrà.

Nasce così #IntervalloLungo, un format di confronto che vuole condividere spunti per il futuro, analizzare, elaborare e indicare possibili direzioni per affrontare le perdite che molte industrie stanno affrontando, bilanciare le strategie, rivedere alcuni modelli ed interpretare la Nuova Normalità che ci indirizziamo a vivere.

L’idea nata dalla metafora sportiva dell’intervallo che separa le due parti di una partita di pallacanestro vuole affrontare il tema di come ripensare i modelli di business, i modelli comportamentali, e le nuove opportunità, analizzando metaforicamente il primo tempo appena vissuto, l’impatto dell’epidemia e gli effetti della “pausa forzata”, e gettare uno sguardo alle dinamiche che verranno.

L’intervallo lungo dura 10 minuti: è il momento in cui le squadre di basket vanno nello spogliatoio. Divide la partita in due parti, frazioni di gioco diverse l’una dall’altra, esattamente come sta succedendo ora: stiamo vivendo il nostro Intervallo Lungo, una pausa che può aiutarci a riflettere e analizzare un primo tempo appena passato sia a costruire la strategia e gli schemi di gioco per la seconda parte che dovremo affrontare.

Nel Basket l’Intervallo Lungo è un tempo sacro, inviolabile, dal quale nascono soluzioni ed entusiasmo per vincere. Giocatori e coach si riuniscono nello spogliatoio e cercano insieme di apprendere dagli errori commessi, per volgere a loro favore il resto della partita.

Io sarò il “coach”, ed avrò l’onore e la fortuna di avere un roaster di rilievo: potrò confrontarmi con degli “atleti”, i professionisti di diverse industrie, i primi in campo chiamati ad attuare il cambiamento e a contribuire con le loro idee e innovazioni alla comprensione della Nuova Normalità.

#IntervalloLungo

Nel roaster ci saranno top player di diverse industrie, dello sport istituzionale, della comunicazione, ma anche del retail, del finance, dell’entertainment ed altri settori.

Le date ed i nomi definitivi verranno pubblicati a breve su www.intervallolungo.com ma posso già anticiparvi Paolo Iabichino, Massimiliano Montefusco, Stefano Quintarelli, Domenico Romano, Umberto Gandini, Luca Carbonelli e molti altri amici.

Il primo intervallo, in diretta da facebook, e visibile dal sito, sarà live mercoledì 25 marzo alle 10 e il primo ospite sarà Paolo Iabichino aka Iabicus, comunicatore, creativo, pubblicitario, scrittore e genio del nostro tempo.

Ne parlerò sui miei canali social: