SPATIAL SHIFT : La convergenza tecnologica di Computing, Mixed Reality, Artificial Intelligence e Blockchain

Quando nel 2007 Steve Jobs presentò al mondo l’iPhone, pochi potevano immaginare l’impatto rivoluzionario che questo dispositivo avrebbe avuto sulle nostre vite. In quel momento storico, non solo assistevamo alla nascita di un nuovo prodotto, ma eravamo testimoni dell’alba di un’era completamente nuova: l’era dello smartphone, un’epoca in cui la tecnologia mobile avrebbe ridefinito il […]

SPATIAL SHIFT : La convergenza tecnologica di Computing, Mixed Reality, Artificial Intelligence e Blockchain Leggi tutto »

Progettare per Apple Vision Pro. Primi passi nello Spatial Computing e le prime lezioni imparate

Come scrivo da giorni, son circa 3 mesi che studio e sperimento in ambiente di sviluppo e test per Apple Vision Pro (nelle prossime ore mi arriverà il mio primo visore, di due, che ne ho acquistato). Non c’è dubbio che fin dall’ambiente di sviluppo, e senza ancora aver avuto modo di fare lunga sperimentazione

Progettare per Apple Vision Pro. Primi passi nello Spatial Computing e le prime lezioni imparate Leggi tutto »

Il VisionPro è il secondo device dopo l’Iphone ad avermi stupito

La penso così, come Altman. Lo dico da Dicembre quando ho avuto modo di provarlo la prima volta: il #VisionPro è il secondo device dopo l’Iphone ad avermi stupito per l’impatto potenziale che avrà. Non c’è dubbio secondo me che questo dispositivo segnerà una evoluzione in tutta l’industria e aggiungo in tutte le industrie che lo adotteranno

Il VisionPro è il secondo device dopo l’Iphone ad avermi stupito Leggi tutto »

Direzione Hyper Reality: ma qual’è la differenza tra AR, MR, VR e XR?

Un’immersione approfondita nel panorama delle tecnologie immersive, delineando le distinzioni e le intersezioni tra realtà aumentata (AR), realtà mista (MR), realtà virtuale (VR) e la nascente concezione della Hyper Reality. Esplorando l’evoluzione di questi concetti dalla teoria alla pratica, discute le potenzialità rivoluzionarie e le sfide etiche che queste tecnologie portano nel modellare il nostro modo di vivere, lavorare e interagire.

Direzione Hyper Reality: ma qual’è la differenza tra AR, MR, VR e XR? Leggi tutto »

Disney + Epic Games: Un Universo Magico per il Futuro dell’Intrattenimento Digitale

L’annuncio dell’investimento da 1,5 miliardi di dollari della Walt Disney Company in Epic Games è sicuramente una di quelle notizie da far spalancare gli occhi, sia per l’operazione, sia per i brand (e le loro competenze specifiche) che hanno deciso di unire le forze, ma soprattutto per la direzione che questo accordo segna. Senza dubbio

Disney + Epic Games: Un Universo Magico per il Futuro dell’Intrattenimento Digitale Leggi tutto »

Anthropic e Claude AI: il futuro dell’assistenza digitale

Claude AI è sicuramente un segnale forte al mercato riguardo la prossima generazione di assistenti digitali intelligenti. Un sistema che combina capacità linguistiche avanzate con una nuova concezione di interazione etica e sicura. Questo modello, sviluppato da Anthropic, si distingue per la sua versatilità e precisione, offrendo una gamma di servizi che vanno dalla generazione

Anthropic e Claude AI: il futuro dell’assistenza digitale Leggi tutto »

Spatial Computing: Un Altro Passo Verso l’Hyper Reality

Lo Spatial Computing segna un’evoluzione cruciale nell’interazione tra umani e computer, superando le tradizionali barriere tra il mondo fisico e quello digitale per creare un ambiente coesivo e interattivo. Questa tecnologia ambisce a trasformare i dispositivi elettronici da semplici strumenti di calcolo, confinati entro i limiti di uno schermo, in partner attivi capaci di interagire

Spatial Computing: Un Altro Passo Verso l’Hyper Reality Leggi tutto »

Vision Pro. Non è una questione di prezzo, ma di viaggio, esperienza ed ecosistema.

Ho preso il Vision Pro. L’ho pagato tanto? Dipende dal punto di vista. Se la risposta devo darla come early adopter, no assolutamente, come ogni tecnologia nuova in ogni ambito. Se la guardo come un device alla prima uscita che vuole un posizionamento alto, forse. Se lo confronto con altri device, potrei dire di si,

Vision Pro. Non è una questione di prezzo, ma di viaggio, esperienza ed ecosistema. Leggi tutto »

LLAMA 2: Rivoluzione Open Source nell’Intelligenza Artificiale Generativa

Con l’annuncio di Meta che rende disponibile il codice sorgente di LLaMA 2, il campo dell’intelligenza artificiale generativa (GenAI) è testimone di un punto di svolta significativo a mio avviso, e forse, considerato che non ne ho visto scrivere molto, anche sottovalutato. Questa decisione democratizza l’accesso a uno dei modelli di linguaggio più avanzati, offrendo

LLAMA 2: Rivoluzione Open Source nell’Intelligenza Artificiale Generativa Leggi tutto »

Stingray: l’innovazione con l’Intelligenza Artificiale

Il modello “Stingray” del Board of Innovation è un nuovo framework per l’innovazione e il design che sfrutta l’intelligenza artificiale generativa (GenAI). Questo modello è stato creato in risposta all’emergere esplosivo dell’AI generativa, che ha portato a un progresso innovativo esponenziale. Il Board of Innovation ritiene che il tradizionale modello “Double Diamond“, utilizzato per la

Stingray: l’innovazione con l’Intelligenza Artificiale Leggi tutto »

Perplexity AI: la rivoluzione della ricerca e dell’approfondimento

Negli ultimi mesi ho utilizzato contemporaneamente ChatGPT, Bard e diversi altri strumenti, tra cui Perplexity AI. Fin dal primo utilizzo, è evidente come si differenzi dalle tradizionali piattaforme di ricerca e intelligenza artificiale. Questa piattaforma rivoluzionaria offre un’esperienza utente notevolmente migliorata grazie a un’interfaccia intuitiva e a un’infrastruttura potente di intelligenza artificiale. A differenza dei

Perplexity AI: la rivoluzione della ricerca e dell’approfondimento Leggi tutto »

Macro Trend 2024: dell’Intelligenza artificiale e (tanto) altro

Il 2024 si prospetta come un anno di notevole trasformazione tecnologica, in cui l’intelligenza artificiale (AI) emerge come un catalizzatore fondamentale, abilitando una moltitudine di trend emergenti e consolidati. Mentre alcuni di questi trend sono ancora nelle loro fasi iniziali, promettendo un terreno fertile per investimenti futuri, altri hanno già raggiunto una maturità tale da

Macro Trend 2024: dell’Intelligenza artificiale e (tanto) altro Leggi tutto »

Phi-2 Microsoft: un passo avanti verso gli Small Language Models

Gli Small Language Models, tra cui spicca sicuramente Phi2 di Microsoft presentato pochi giorni fa, stanno ridefinendo il campo dell’intelligenza artificiale grazie alla loro efficienza e compattezza, consentendo una maggiore facilità di integrazione in dispositivi vari e una riduzione dei costi di calcolo. Questi modelli, più agili e meno esigenti in termini di risorse, saranno

Phi-2 Microsoft: un passo avanti verso gli Small Language Models Leggi tutto »