PENSIERI SPARSI

La metafora del guerriero

Il Guerriero è il simbolo dell’uomo che vive la vita come continua ricerca di autenticità e che non si accontenta di assistere allo scorrere degli anni sulla sua pelle in maniera passiva e rassegnata. Egli combatte una battaglia incruenta con se stesso e con le convenzioni, per giungere a toccare quel fondo di verità che sente agitarsi dentro di sé. Non vuole dare un nome a questa verità, né cercare di definirla attraverso teorizzazioni filosofiche, ma desidera incarnarla nell’esperienza quotidiana della vita. (Roberto Sassone)

Penso che la verità non sia una sola. Ogni volta che scopriremo una verità, avremo la soddisfazione di averla liberata dal fondo, ma ci renderemo conto che qualcosa li sotto, si sta di nuovo agitando.